News e area stampa

22.05.2019

Alpenfrucht: fra regionalità e innovazione

Da anni, ormai, Alpenfrucht Srl è in Italia un punto di riferimento nel settore della trasformazione e lavorazione della frutta. Realtà a gestione familiare, l’azienda conta stabilimenti nel nordovest e nel sud d’Italia e beneficia della decennale esperienza maturata nel campo dal suo titolare, Rudolf Bertolini. Il quale si è ben presto reso conto che riposare sugli allori non basta e che è invece importante stare al passo con i tempi e cogliere nuove tendenze attraverso interventi costanti di modernizzazione e innovazione. E puntando sui vantaggi che derivano dai tanti anni di buona collaborazione in atto con i fornitori e con il personale altamente qualificato.

Gli utili derivanti dall’attività vengono reinvestiti nell’adeguamento degli stabilimenti, dotandoli delle più moderne tecnologie disponibili sul mercato. Rientra nell’ambito di queste iniziative anche la profonda ristrutturazione attuata di recente presso lo stabilimento di Giugliano (NA). Alla luce delle nuove tendenze che si profilano sul mercato e delle crescenti esigenze della clientela si è deciso ad esempio di installare una nuova linea per la lavorazione del melograno. Dal ricorso alle tecnologie più all’avanguardia ci si attende anche in questo settore la garanzia della consueta qualità dei prodotti lavorati. L’incremento delle capacità produttive dell’impianto consentirà altresì di regionalizzare ancor di più la lavorazione, approfittando della grande offerta di frutta maturata in zona. Trovandosi, infatti, proprio nel cuore del frutteto campano, lo stabilimento consente di lavorare i frutti maturi appena colti, riducendo sia le distanze che i tempi di trasporto. Dall’albero, dunque, i frutti maturati al sole passano direttamente in azienda. Il nuovo impianto per la produzione di concentrato permette di ottenere una concentrazione particolarmente delicata del succo, conservando al meglio sia l’aroma naturale che le vitamine contenute nella frutta. Le nuove passatrici assicurano l’ottenimento di una polpa cremosa e saporita, con un grado di finezza adattabile alle esigenze specifiche del cliente. La gamma di frutti lavorati da Alpenfrucht non si estende però solo al melograno, andando a comprendere dal 2019 anche delizie come il fico d’India, il mandarino, l’anguria. All’insegna della regionalità, della bontà e salute.